oggi Venerdì, 21 Lug 2017
->     Home
NOTIZIE IMPORTANTI PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 25 Gennaio 2011 13:45

Fonti provenienti da REPUBBLICA.IT

LA POLEMICA: "Trasfusioni a rischio"è scontro sugli emoderivatI:

L'Aifa: pochi controlli, ritirateli dal mercato. L'Istituto superiore di sanità: no, sono sicuri.

Sarà il ministero della Salute a dirimere la questione:PRODOTTI derivati dal sangue già in uso in Italia potrebbero non essere sicuri dal punto di vista infettivo? Guido Rasi, direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), sospetta di sì perché non sono stati fatti tutti i controlli per escludere la presenza di vari virus trasmissibili col sangue, e si prepara a chiedere il sequestro dei lotti a rischio. Enrico Garaci, presidente dell'Istituto superiore di Sanità (ISS), ritiene che il rischio contagio sia minimo, tanto è vero che ha autorizzato il rilascio dei prodotti in questione. E si oppone al sequestro in quanto il ritiro dei farmaci (essendo la ditta produttrice, la Kedrion, monopolista), provocherebbe un pericolo maggiore: lascerebbe gli ospedali e le farmacie senza quei prodotti necessari a molti pazienti. Per dirimere questo scontro fra Aifa e ISS, è sceso in campo, come arbitro diciamo così, il ministero della Salute. Che ha chiesto parere al CSS...

 

ARTICOLO INTEGRALE:

"Trasfusioni a rischio"è scontro sugli emoderivati



Fonti provenienti da CORRIEREDELLASERA.IT

«Emoderivati, non c'è alcun pericolo»
La nota dell'Aifa e Iss dopo le notizie di rischi di contagio a causa di test non conformi alla normativa europea.

MILANO - Gli emoderivati sono «assolutamente sicuri» e non c'è stato alcun contrasto sui controlli fra l'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) e l'Istituto Superiore di Sanità (Iss). Questo spiegano i due enti in una nota dopo le notizie pubblicate dal quotidiano Repubblica, secondo cui alcuni emoderivati non sarebbero conformi ad alcune norme europee. «Il controllo avviene secondo la farmacopea europea in grado di assicurare un elevatissimo standard di qualità - spiegano i vertici di Aifa e Iss -. Grazie ai rigidi controlli con cui vengono effettuate le trasfusioni nel nostro Paese...

ARTICOLO INTEGRALE

«Emoderivati, non c'è alcun pericolo»



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DOCUMENTAZIONA DA SCARICARE IN PDF:

La Polemica: "Trasfusioni a rischio: è scontro sugli emoderivati" da repubblica.it

«Emoderivati, non c'è alcun pericolo» da corriere della sera.it


 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Gennaio 2011 14:09
 

NewsLetter

Newsletter